La chiesa dell ‘Assunzione della Vergine Maria di Causeni

La chiesa di Causeni, Repubblica Moldova

La chiesa di Causeni, Repubblica Moldova

La chiesa dell ‘Assunzione della Vergine Maria di Causeni è una delle più meravigliose chiese ortodosse romene della Moldova. A volte completamente trascurata e dimenticata, la chiesa resiste nel tempo, ferma nella sua fede, rimasta come testimonianza della cultura romena.

La città Causeni è ad una distanza di 87 chilometri a sud-est della capitale. Causeni è una città attestata fin dal tempo di Stefano il Grande, nel’anno 1455. Nello stesso periodo o forse anche prima vienne costruita la Chiesa dell ‘Assunzione della Vergine Maria. La vecchia città Causeni è stata per secoli la grande capitale dei tartari.

La chiesa di CauseniLa storia della città inizia con l’annessione della Bessarabia (il nome storico della Repubblica Moldova) al imperio russo. La Russia si prese cura di far sparire tutta l’informazione storica (romena) di questi luoghi.

La chiesa di Causeni è stata costruita indicativamente tra i secoli XVII e XVIII, avendo come pittori Stanciul Radu e Voicul e come fondatori, Grigore Callimachi ed il vescovo Daniil di Proilavia. Gli affreschi del tabernacolo risalgono al 1763 e sono di una particolare bellezza e ricchezza.

La chiesa di CauseniLa chiesa è sepolta a metà nella terra, per sembrare più discreta e meno imbarazzante davanti ai miscredenti pagani. A quel tempo, tutti quelli che avevano il coraggio di costruire un santuario più alto di un soldato a cavallo erano puniti con la pena di morte.  Per questi motivi la chiesa fu costruita su metà sepolta nella terra. Tutti i lavori per la chiesa si svolgevano di notte e di giorno il posto era rivestito in legno ed erba.  E per nasconderlo di più, l’aspetto esterno del santuario è stato costruito simile a quello di un granaio.

Lastra di pietra scritta in greco. Chiesa di Causeni

Lastra di pietra scritta in greco. Chiesa di Causeni

La forma attuale della chiesa risale agli anni 1763-1767, quando fu in parte ricostruita. Sopra l’ingresso della chiesa c’è ancora oggi una lastra di pietra, scritta in greco, rimasta come testimonianza dei tempi quando la chiesa era subordinata a Costantinopoli.

Apparentemente piccola e timida la chiesa diventa molto ampia dopo aver sceso poche scale. L’interno della chiesa si presenta molto grande, con delle colonne, degli archi e delle absidi.

biserica-causeni-4I muri in pietra conservano antiche iscrizioni greche , immagini di leoni araldici e pesci. All’interno, la chiesa è interamente affrescata.

L’iconostasi è costruita in petra. Gli archi raffigurano la storia della salvezza. L’acustica della chiesa è incredibilmente autentica e viva. Nel soffitto della chiesa gli architetti hanno introdotto vasi di terracotta, come vecchi segreti di acustica.

biserica-causeni-7Quando i tartari hanno trovato la chiesa, pieni di rabbia, l’hanno trasformata in una stalla per le mucche. Un giorno un gruppo di tartari sono entrati con i cavalli nella chiesa, pocchi giorni dopo i loro cavalli morirono. Dalla rabbia i tartari hanno rovinato tutti gli affreschi della chiesa, rimuovendo gli occhi dei santi dipinti.

La stessa sorte ha avuto la chiesa e nei tempi del comunismo, è diventata porcilaia, poi è stata utilizzata per il stoccaggio delle patate.

biserica-causeni-10Alcune degli affreschi della chiesa di Causeni raffigurano principi moldavi, tenendo in mano la chiesa:  Nicolae si Constantin Mavrocordat, Grigore Alexandru Ghica, Grigore Callimachi, il vescovo Daniil di Braila, Tighina, Cetatea Alba e Chilia (tutte queste città erano sottoposte canonicamente a Costantinopoli.

Gli affreschi interni della chiesa rappresentano l’ultima fase nello sviluppo di affreschi medievali in Moldova.

Gli affreschi sono firmati da tre pittori da Hurez: “”Stanciul, Radu e Voicul, anno 1763″. Hurez è una città situata nella attuale Romania.

Affreschi lavorati su tre livelli. Chiesa di Causeni

Affreschi lavorati su tre livelli. Chiesa di Causeni

Gli affreschi sono lavorati su diversi livelli (registri): il livello inferiore è decorato con ornamenti, il livello medio raffigura santi in piedi, il livello superiore raffigura medaglioni con santi. I livelli sono separati da strisce decorate con motivi tipici dell’arte bizantina.

biserica-causeni-6

About Asociatia de promovare socio-culturala moldo-italiana "DOR"

Asociaţia “DOR” este o organizaţie non-profit şi îşi propune să organizeze activităţi de utilitate socială cu implicarea membrilor asociaţi si terţe persoane. Odnoklassniki: http://www.odnoklassniki.ru/moldovenii.inparma Facebook: https://www.facebook.com/asociatiamoldoitaliana.dor
This entry was posted in Activităţi de promovare, MOLDOVA TURISTICA, Turismo culturale and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s